Zaffarella premiato come migliore agente


Premiato Maurizio Zaffanella, che da oltre 18 anni segue le aziende di Bologna e provincia proponendo software e servizi Inaz per amministrare il personale e gestire le risorse umane. «Innovazione e oustourcing sono le carte su cui le nostre imprese puntano per affrontare la crisi». Inaz, fra le più importanti realtà italiane nel settore dei software e servizi per la gestione delle risorse umane, ha realizzato a Bologna la sua migliore performance del 2014. Il titolo di “agente dell’anno” della società milanese, 30 sedi locali e un team di 500 persone in tutta Italia, è andato a Maurizio Zaffanella, responsabile dell’agenzia bolognese. Da oltre sessant’anni Inaz presidia il territorio di Bologna e Imola con una struttura ed un team che sono il punto di riferimento per tutta l’Emilia Romagna in fatto di formazione e assistenza tecnico-informatica. L’agenzia Inaz di Bologna ha fatto registrare nel 2014 un fatturato di circa 1 milione di euro, +12% rispetto al 2013. Numeri importanti, specie in tempi di crisi. Ma la casa madre ha insignito Zaffanella del riconoscimento di agente dell’anno anche per altri meriti: «Per ottenere il titolo -spiega Linda Gilli, presidente e amministratore delegato di Inaz- non occorre solo raggiungere il target annuale e presentare una crescita costante negli ultimi tre anni, ma bisogna essere fedeli ai valori aziendali ed alla missione di Inaz, collaborare in modo efficiente con l’organizzazione centrale e prestare un’estrema attenzione al cliente e alla qualità del lavoro».
Maurizio Zaffanella vive a Bologna ed è rappresentante Inaz da oltre diciotto anni. L’agenzia di Bologna è una presenza storica che offre ai suoi clienti un team di tecnici in grado di risolvere ogni problema. La sede è stata ampliata, spostandosi nella nuova location di via Rimini, ben servita e pronta a venire incontro alle esigenze di una clientela variegata, composta da imprese, professionisti e pubbliche amministrazioni. «Lavoriamo con realtà molto piccole così come con aziende da migliaia di dipendenti, punti di riferimento d’eccellenza per il nostro territorio -commenta Zaffanella-. La nostra crescita è dovuta al fatto che le aziende hanno capito che investire in tecnologia, anche per semplificare i processi gestionali per gestire le risorse umane, è una mossa importante per affrontare il difficile momento economico». L’innovazione, oggi, passa anche dall’outsourcing, spiega Zaffanella, «Perché molte aziende, indipendentemente dalle dimensioni, vogliono concentrarsi sul proprio core business e affidano la gestione di altre attività a partner qualificati». Inaz Srl è una delle più importanti realtà italiane nella produzione software ed erogazione servizi per l’amministrazione e la gestione delle risorse umane. Con una rete di agenzie e punti assistenza in tutta Italia, Inaz offre le sue soluzioni a più di 10mila clienti fra aziende, studi professionali, consulenti del lavoro e associazioni di categoria.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet