Yoox Net-a-Porter nel 2017 cresce del 16,9%


Il Consiglio di Amministrazione di YOOX NET-A-PORTER GROUP S.p.A. (MTA: YNAP), il
leader globale nel luxury fashion e-commerce, ha esaminato e approvato il Progetto di Bilancio per l’esercizio 2017, che verrà sottoposto all’approvazione dell’Assemblea degli Azionisti, nonché il Bilancio Consolidato di YOOX NET-A-PORTER GROUP S.p.A. relativo all’esercizio chiuso al 31 dicembre 2017, raffrontato con i medesimi dati finanziari relativi all’anno precedente.
Nell’esercizio 2017, YOOX NET-A-PORTER GROUP ha registrato ricavi netti consolidati, al netto dei resi sulle vendite e degli sconti concessi ai clienti, pari a 2,1 miliardi di Euro, con una crescita organica del 16,9% (+11,8% reported) rispetto a ricavi netti pari a 1,9 miliardi nel 2016. Nel quarto trimestre del 2017, i ricavi netti sono stati pari a 575,1 milioni di Euro, in aumento del 13,2% su base organica (+6,9% reported), rispetto ai ricavi netti pari a 538,2 milioni di Euro nello stesso periodo dell’esercizio precedente.
Nel 2017 YOOX NET-A-PORTER GROUP ha registrato crescite positive in tutti i principali mercati di riferimento. Tale risultato è stato conseguito nonostante l’effetto non ricorrente riconducibile alla temporanea riduzione dell’assortimento di prodotto su THE OUTNET legato al processo di migrazione, che ha penalizzato tutte le regioni, ed in particolare il Regno Unito e il Nord America.
Il Regno Unito ha chiuso il 2017 con ricavi netti pari a 286,8 milioni di Euro, in aumento del 13,7% a tassi di cambio costanti (+6,2% reported, impattati dalla svalutazione del tasso di cambio Euro / Sterlina) rispetto a 269,9 milioni di Euro nel 2016. Nel quarto trimestre, il Regno Unito ha conseguito ricavi netti pari a 84,5 milioni di Euro, in aumento del 10,3% a tassi di cambio costanti (+8,0% reported).
Il Nord America, primo mercato del Gruppo, ha registrato ricavi netti nell’anno pari a 632,2 milioni di Euro, in crescita del 12,8% a tassi di cambio costanti (+10,2% reported, riflettendo la svalutazione dell’Euro / Dollaro Statunitense).
Nel quarto trimestre, i ricavi netti del Nord America sono stati pari a 171,1 milioni di Euro, in aumento del 7,6% a tassi di cambio costanti (-1,0% reported) rispetto a 172,9 milioni di Euro nello stesso periodo del 2016.
L’Italia, nell’esercizio 2017, ha registrato ricavi netti pari a 142,6 milioni di Euro, in aumento del 14,3% a tassi di cambio costanti (+14,2% reported) rispetto a 124,8 milioni di Euro nel 2016. Nel quarto trimestre, i ricavi netti si sono attestasti a 44,0 milioni di Euro in aumento del 17,7% a tassi di cambio costanti e correnti. Tale crescita è stata principalmente trainata da YOOX, che ha beneficiato delle campagne di branding e marketing lanciate in vista delle festività.
Nell’anno, i ricavi netti conseguiti in Europa (esclusi Italia e Regno Unito) sono stati pari a 548,6 milioni di Euro, in aumento del 12,0% a tassi di cambio costanti (+12,4% reported). Nel quarto trimestre, i ricavi netti sono stati pari a 147,0 milioni di Euro, in crescita del 11,2% a tassi di cambio costanti (+9,4% reported).
I ricavi netti annuali dell’area Asia Pacifico sono stati pari a 355,8 milioni di Euro, in aumento del 22,2% a tassi di cambio costanti (+17,7% reported). Nel quarto trimestre, i ricavi netti sono stati pari a 95,1 milioni di Euro, in crescita
del 14,2% a tassi di cambio costanti (+8,0% reported): questo risultato è stato trainato dalla forte performance di YOOX a Hong Kong, che ha beneficiato della campagna di branding lanciata con successo, ad ottobre 2017, con un conseguente aumento significativo dell’engagement e del tasso di acquisizione dei clienti.
Infine, nel 2017 l’aggregato Altri Paesi e Ricavi non legati ad area geografica ha registrato ricavi netti pari a 125,1 milioni di Euro, in crescita del 18,2% a tassi di cambio costanti (+12,0% reported). Questo risultato ha beneficiato di una crescita dei ricavi netti del 23,5% nel quarto trimestre (+ 22,5% reported), trainata dagli eccellenti risultati conseguiti da YOOX a seguito dell’avvio delle attività di vendita della JV con Alabbar.
Nel 2017 l’EBITDA adjusted è stato pari a 169,2 milioni di Euro, in crescita del 8,7% rispetto a 155,7 milioni di Euro nel 2016, con un margine EBITDA adjusted del 8,1% rispetto a 8,3% nel 2016.
Nel 2017 il risultato netto adjusted si è attestato a 51,2 milioni di Euro, rispetto a 69,3 milioni di Euro dell’anno precedente, con un margine del 2,4%. Tale performance è principalmente attribuibile ad un aumento significativo degli oneri finanziari netti, dovuti prevalentemente a perdite da cambio realizzate e non realizzate, oltre che ad una maggiore incidenza degli ammortamenti ordinari attribuibili a maggiori investimenti in conto capitale.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet