Yoox Net-A-Porter diventa fur free


YOOX NET-A-PORTER GROUP, il leader globale nel luxury fashion e-commerce, annuncia oggi l’adozione della nuova politica Fur Free che prevede l’esclusione di tutti gli articoli e gli accessori prodotti con pellicce animali.

Questa politica, che sarà applicata in tutti gli online store multimarca: NET-A-PORTER, MR PORTER, YOOX e THE OUTNET, è un ulteriore passo in avanti che sottolinea l’impegno del Gruppo nella gestione responsabile dell’impatto ambientale come dichiarato nel Bilancio di Sostenibilità 2016.

L’applicazione del Fur Free nasce dalla relazione di lungo termine con The Humane Society of the United States (HSUS), la Humane Society International (HSI) e con la Lega Anti Vivisezione (LAV).

YNAP ha anche aderito all’International Fur Free Retailer Program con il sostegno della Fur Free Alliance (FFA), una coalizione internazionale delle principali organizzazioni per la protezione degli animali e dell’ambiente attive a livello mondiale.

Questa scelta garantisce che gli online store multimarca di YNAP promuovano politiche commerciali a favore dei diritti degli animali. YNAP continuerà a collaborare con HSUS, HSI, LAV e con altre organizzazioni leader nella tutela degli animali e dell’ambiente al fine di mantenere costantemente aggiornati il Gruppo e i suoi partner sul tema delle pellicce e dell’approvvigionamento etico dei prodotti.

Il Bilancio di Sostenibilità 2016 di YNAP evidenzia l’impegno del Gruppo nel gestire e ridurre l’impatto sociale e ambientale delle proprie attività, collaborando con brand e fornitori per promuovere buone pratiche di comportamento e continuando a guidare lo sviluppo nel settore.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet