Yoox, hub tecnologico a White city


YOOX NET-A-PORTER GROUP S.p.A (MTA: YNAP) annuncia l’apertura del nuovo hub tecnologico presso White City, confermando così il proprio impegno su Londra e i propri investimenti nel Regno Unito.
Il nuovo Tech Hub a West London rappresenta un elemento chiave nella strategia di crescita di YNAP e fa parte del piano di investimenti del Gruppo, di oltre 500 milioni di euro, in tecnologia e logistica per raddoppiare il proprio business entro il 2020.
Nel nuovo centro di White City Place, che si sviluppa su una superficie di oltre 6.500 mq. (70.000 sq. ft.), confluiranno tutti i team esperti di tecnologia del Gruppo presenti nel Regno Unito. Il Tech Hub ospiterà 500 risorse con l’obiettivo di creare ulteriori 100 posti di lavoro nei prossimi due anni. Inoltre, il team di Londra collaborerà a stretto contatto con i 500 esperti di tecnologia basati a Bologna dove, sempre nei prossimi due anni, è prevista la creazione di 100 nuove posizioni.
Il Tech Hub è stato concepito per accelerare l’innovazione e per sviluppare le più sofisticate tecnologie, oltre che per rafforzare le partnership del Gruppo con i principali brand della moda e del lusso a livello globale, fornendo al contempo un’esperienza senza precedenti ai clienti. L’attività del Tech Hub includerà lo sviluppo delle competenze nell’intelligenza artificiale, quali ad esempio la personalizzazione e il riconoscimento delle immagini, e la creazione di tecnologie mobile di nuova generazione che permetteranno a YNAP di essere sempre all’avanguardia nell’innovazione digitale.

Il pluripremiato studio di architettura britannico Grimshaw ha creato un ambiente moderno e innovativo, capace di riflettere il posizionamento unico di YNAP tra moda e tecnologia.
Il Tech Hub è stato progettato per ispirare modalità di lavoro creative, in linea con l’obiettivo del Gruppo di attrarre i migliori talenti digitali. Faciliterà la cultura mobile-centrica di YNAP, permettendo allo stesso tempo una collaborazione continua con gli altri uffici del Gruppo in tutto il mondo.

In linea con il progetto di YNAP di investire nell’educazione, di condividere le proprie conoscenze e di sostenere le comunità locali, il Gruppo ha siglato una partnership con il prestigioso Imperial College di Londra, il cui campus di White City è ancora in fase di costruzione. In particolare l’iniziativa sarà dedicata all’insegnamento del “coding”, ovvero le basi del linguaggio di programmazione, per ragazzi provenienti da contesti svantaggiati in una fascia di età compresa tra gli 8 e i 14 anni.
Il progetto denominato “Imperial Codelab Powered by YOOX NET-A-PORTER GROUP” ha come obiettivo quello di dare accesso a un numero sempre maggiore di ragazzi, e soprattutto ragazze, a corsi di programmazione, promuovendo così l’importanza delle competenze digitali.
YNAP svolgerà inoltre un ruolo chiave nel progetto di riqualificazione dell’area di White City, che si sta trasformando in uno dei centri più attrattivi per la tecnologia, la creatività e l’innovazione. Il Gruppo prevede di collaborare con il Royal College of Art e con il Soho House Group, così come con altre società che si trasferiranno in questa zona di Londra per creare insieme un centro nevralgico dell’innovazione – ha commentato Federico Marchetti, Amministratore Delegato di YOOX NET-A-PORTER GROUP

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet