Yoox annuncia 227 assunzioni


Oltre 200 lavoratori entrano a far parte del gruppo Yoox Net a Porter, attivo nel settore delle vendite online di beni di moda, lusso e design e quotato a Piazza Affari che, in questo modo continua ad investire nella crescita del centro logistico all’Interporto di Bologna. Nel dettaglio, si legge in una nota dei sindacati Filcams-Cgil e Fisascat-Cisl, è stato siglato un accordo, volto a gestire un importante processo di internalizzazione, che vedrà il trasferimento, dal prossimo primo ottobre, a Yoox Net a Porter di 227 lavoratori di Mr.Job, attraverso l’acquisizione del ramo di azienda dedicato ad alcune attività di produzione della fotografia digitale presso il Centro logistico del colosso dell’e-commerce con sede all’interporto di Bologna, operanti presso il cosiddetto ‘Blocco Nibbio’. Inoltre, aggiungono le organizzazioni sindacali, avendo registrato la presenza di 37 lavoratori con contratto a termine, molti dei quali in scadenza prima del trasferimento in Yoox Net a Porter, si è definita la proroga di tutti i 37 contratti a termine fino al 31 dicembre prossimo. L’operazione, si legge invece in una nota di Yoox Net a Porter, “consentirà di migliorare ulteriormente l’efficienza dei processi del gruppo. Contestualmente, Yoox Net a Porter e Mr.Job, con cui il gruppo collabora da molti anni, hanno inoltre rinnovato fino al 2020 il contratto di appalto avente ad oggetto lo svolgimento di alcune attività logistiche, a cui – conclude la nota – sono adibite 205 risorse della cooperativa Mr.Job”. (ANSA).
COM-AG/

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet