Yacht di lusso, nasce Rosetti Superyachts


Nasce la Rosetti Superyachts, costola del cantiere navale Rosetti Marino, società ravennate specializzata nella costruzione di navi d’appoggio e per l’offshore come supply e anchor vessel, rimorchiatori. La carica di Ad è ricoperta da Fulvio Dodich, che detiene anche il 10% del pacchetto azionario, il restante 90% è della Rosetti Marino. “Il nostro cantiere – spiega alla stampa Oscar Guerra, ad di Rosetti – ha deciso di puntare sugli yacht di lusso dopo che la crisi per un certo tipo di mezzi per l’offshore è diventata molto pesante. Il mercato dei supply vessel trasformati in luxury è in crescita e con la grande conoscenza del mercato e l’esperienza manageriale e di marketing di Dodich abbiamo deciso questa diversificazione, in attesa che il mercato tradizionale si riprenda”. L’investimento previsto in questa prima fase si aggira sui 20 milioni di euro. In programma c’è la costruzione di yacht di lusso lunghi tra 50 e 80 metri e con un costo variabile dai 25 ai 50 mln. Rosetti Marino resta concentrata sullo sviluppo del settore navale per lei tradizionale: il cantiere propone un rimorchiatore innovativo, ‘Giano’, per l’ampia capacità di manovra.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet