Working Capital, architetto modenese tra progetti vincitori


Viene da Modena l’ideatore di uno dei progetti vincitori dell’edizione 2013 di Working Capital, iniziativa di Telecom Italia per sostenere le più promettenti idee imprenditoriali nell’ambito del digitale e delle nuove frontiere di Internet. Si chiama Andrea Cattabriga ed è a capo di Slowd, uno dei team che, insieme ad altri 14 progetti d’impresa distribuiti sul territorio nazionale, si sono aggiudicati un Grant del valore di 25.000 euro ciascuno per il loro alto potenziale innovativo e di sviluppo del business. Slowd è una comunità globale di designer e imprese artigiane, che sviluppa nuovi prodotti del settore arredamento, casa e ufficio e li porta al pubblico a km0. Attraverso la propria piattaforma web, Slowd realizza l’incontro fra progettisti e imprese, rivoluzionando la filiera con un sistema peer-to-peer che consente di acquistare online oggetti realizzati da una delle imprese del network. Un nuovo modo per produrre sostenendo l’artigianato di qualità e i designer emergenti, portando nelle case di tutti articoli altamente innovativi, sostenibili e ad un prezzo accessibile. Oltre ad Andrea Cattabriga, architetto proveniente da una famiglia di artigiani, del team fa parte anche Sebastiano Longaretti, architetto di origine bergamasca con esperienza nel settore della ricerca.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet