Windjet, a Rimini la sostituisce Livingston


RIMINI, 14 AGO. 2012 – E’ stato stipulato ieri a Roma l’accordo per dare continuità ai voli ex Wind Jet tra Rimini e Amsterdam, Parigi, Praga, Bucarest, Mosca, San Pietroburgo, Kiev e diversi voli sulla Sicilia. Lo ha comunicato Aeradria, società che gestisce lo scalo romagnolo, rappresentata nella trattativa dal vicepresidente Massimo Vannucci, e il direttore esecutivo, Rodolfo Vezzelli. I collegamenti con Rostov saranno operati dalla compagnia aerea Utair. "Come avevamo detto nei giorni scorsi – dice Vannucci – gli ottimi risultati dei voli Wind Jet su Rimini di questi due anni, ci hanno consentito di definire in tempi rapidissimi l’accordo con la compagnia aerea Livingston per confermarli e per dare continuità alla nostra programmazione 2012"."L’accordo con Livingston, che ringrazio per l’intervento, conferma l’efficacia del nostro lavoro di questi ultimi giorni e la validità commerciale delle destinazioni che a suo tempo concordammo con Wind Jet. Ringrazio particolarmente l’Unità di crisi dell’Enac di Roma e il Direttore centrale, Dottor Selvaggi – aggiunge Masini – per la rapidità degli adempimenti necessari al sub-ingresso di Livingston (in particolare per i diritti di traffico per la Russia e l’Ucraina), nonché tutti i dipendenti e i collaboratori di Aeradria per il non facile lavoro di assistenza ai passeggeri di questi giorni".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet