Win Magazin (Gruppo IGD) certificata contro corruzione


IGD – Immobiliare Grande Distribuzione SIIQ S.p.A., uno dei principali player in Italia nella proprietà e gestione di Centri Commerciali e quotata sul segmento STAR di Borsa Italiana, è lieta di comunicare che Win Magazin SA, la controllata rumena del gruppo, è stata certificata UNI ISO 37001. La Norma UNI ISO 37001 è l’unico standard riconosciuto a livello internazionale che certifica un sistema di gestione impegnato nella prevenzione e nella lotta alla corruzione in ambito aziendale e che specifica le misure e i controlli adottabili da un’organizzazione per monitorare le proprie attività aziendali ed incrementare l’efficacia di prevenzione del fenomeno di corruzione. La forte attenzione della società verso i temi della responsabilità sociale, unita alla sempre crescente attenzione posta sul problema della corruzione – tema di grande attualità anche nella realtà rumena –ha sollecitato la definizione e l’adozione di uno strumento normativo transnazionale di contrasto del fenomeno. A seguito del processo di verifica condotto dagli Advisor RINA, che ha interessato Win Magazin nella sua completezza, è stato rilasciato, per la prima volta ad una Azienda rumena, il Certificato accreditato per la ISO 37001. Un obiettivo rilevante, raggiunto entro i tempi stabiliti, che rappresenta un importante passaggio all’interno del percorso orientato alla sostenibilità, trasparenza e legalità che IGD porta avanti da anni sia a livello della capogruppo italiana che della controllata rumena. Questo impegno, nel 2016, ha portato il Gruppo ad ottenere il “Rating di legalità”, conferito dall’AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) con il massimo punteggio (3 stellette). Carlo Barban, CEO WIN MAGAZIN, ha commentato: “L’integrità è sempre stata parte essenziale della visione e della cultura del gruppo IGD, motivo per cui, in mancanza di un’adeguata normativa a livello locale, abbiamo volontariamente deciso di intraprendere la strada che ci ha condotto a questa certificazione. Averla ottenuta attesta la conformità dei nostri processi ai migliori standard internazionali per il settore e dimostra, ancora una volta, il nostro impegno a lavorare trasparentemente e nel rispetto delle leggi”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet