White list di Modena, sì a mille aziende


Sono ancora solo mille le aziende, delle quattromila che avevano inoltrato l’istanza, iscritte nella White list della Prefettura di Modena che potranno partecipare alla ricostruzione post sisma. In corso anche gli accertamenti nei confronti delle aziende fornitrici per le quali gli enti pubblici hanno chiesto la certificazione antimafia: 800 quelle definite fino ad ora. E per i controlli fin qui effettuati, non sono numeri rilevanti – dice la Prefettura in una nota – i casi meritevoli di approfondimento per chiari collegamenti con la criminalità organizzata.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet