Banco Popolare approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2012


VERONA 30 AGOSTO Il Consiglio di Amministrazione del Banco Popolare ha approvato la relazione finanziaria semestrale del Gruppo al 30giugno 2012. Il Banco Popolare raggiunge alla fine del semestre l’obiettivo delrafforzamento patrimoniale che si era prefissato portando il core Tier 1 ratio dal 7,1% di inizio anno al 10,2%. L’indice di patrimonializzazione risulta superiore al livello obiettivo suggerito dall’EBA. Considerando anche il buffer straordinario di capitale richiesto dall’autorità europea al fine di fronteggiare il rischio sovrano, il core Tier 1 capital ratio raggiunge il 9,6%.Sotto il profilo reddituale la gestione ordinaria ha conseguito risultati positivi a livello di ogni aggregato. Escludendo l’impatto delle variazioni del proprio merito creditizio, il Banco Popolare chiude il semestre con un utile netto consolidato pari a 171 milioni rispetto ai 167 milioni rappresentanti il dato omogeneo del corrispondente periodo dell’esercizio precedente. Il limitato risultato netto contabile (29 milioni) è ascrivibile esclusivamente alla volatilità del merito creditizio attribuito al Banco Popolare misurata sulla base delle quotazioni di mercato dello specifico credit default swap. L’impattodelle variazioni del proprio merito creditizio pesa infatti negativamente sui risultati del primo semestre per 142 milioni (nel primo semestre dell’esercizio precedente aveva invece garantito un apporto positivo per 23 milioni).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet