Volley: scudetto a Piacenza, il primo dopo tre finali perse


TRENTO, 17 MAG – Ci sono voluti cinque set alla quinta partita per assegnare alla Copra Piacenza lo scudetto 2009 della pallavolo italiana. Il fattore campo non basta per l’Itas Diatec Trentino, sconfitto 25-21, 25-20, 21-25, 22-25 e 13-15. Lo scontro finale si è rivelato una partita dalle mille emozioni. Piacenza vince per 3-2 al termine di un confronto di un’incredibile intensità agonistica. La partita ha due volti. Parte bene l’Itas. Vince con relativa facilità i primi due set. Poi l’incredibile rimonta della Copra che riesce a trovare energie insperate. Si va sul 2-2. E nel quinto set il PalaTrento si trasforma in una bolgia. Il pubblico (4.600 spettatori) si trasforma nel settimo giocatore dell’Itas Diatec Trentino. ma non basta. Sfuma il secondo scudetto Itas e arriva il primo di Piacenza alla quarta finale. (ANSA)

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet