Viva la frutta e la verdura


Ancora qualche giorno di instabilità poi, da mercoledì, dovrebbe arrivare il caldo africano anche a Bologna. Per contrastare gli effetti delle alte temperature, gli esperti consigliano di uscire di casa nelle ore più fresche e di consumare tanta frutta e verdura. A questo proposito, sentiamo i consigli di una ricercatrice dell’Università di Bologna, esperta in patologie cardiovascolari, impegnata in un progetto di diffusione di buone pratiche alimentari ideato da Cso, Coop e Alma Mater.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet