Vinyls Ravenna, auguri dall’Isola dei Cassintegrati


1 SETT. 2011 – A qualcuno è andata meglio di loro. A rallegrarsi per le buone notizie sullo stabilimento Vinyls di Ravenna sono gli operai sardi di Porto Torres, dipendenti dello stesso marchio ma ancora in attesa di ritornare in attività. Dal loro blog, "L’isola dei cassintegrati", si congratulano con gli amici romagnoli. "Confidiamo che queste belle notizie si concretizzino il prima possibile", si legge sul sito divenuto famoso in seguito all’occupazione dell’isola dell’Asinara da parte degli operai. Una protesta estrema per lottare contro la chiusura del loro stabilimento."Purtroppo – continua il post – non possiamo dimenticare il destino degli altri due impianti Vinyls, a Porto Marghera e Porto Torres: la prossima settimana scade il termine per presentare offerte per l’acquisizione degli assets nella filiera del clorosoda e PVC. Spetterà ai commissari aprire le buste ed esaminare le eventuali offerte pervenute, ma all’orizzonte possiamo vedere solo nuvole gonfie di tempesta".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet