I vini romagnoli a Wine&Siena


Sangiovese, Merlot, Cabernet Sauvignon tra i prodotti selezionati dall’Emilia protagonisti a Wine&Siena 2017, il 21 e 22 gennaio prossimi a Siena. E’ la manifestazione firmata dagli ideatori del Merano Wine Festival che si snoderà nello location medioevali della città toscana. Due giorni a passeggio nel Medio Evo per scoprire i migliori produttori vitivinicoli italiani, artigiani del gusto, prodotti tipici di eccellenza, tutti selezionati per il livello qualitativo dei loro prodotti. L’esclusività della formula di Wine&Siena consiste proprio nel fatto che tutti i produttori sono stati selezionati tra i vincitori degli annuali Merano WineAward. Questo evento si configura dunque come uno dei pochi, a livello nazionale, che garantisce una selezione qualitativa di prodotti e produttori presenti.

Per l’Emilia è selezionata la cantina Enio Ottaviani in provincia di Rimini che produce Sangiovese, Merlot, Cabernet Sauvignon. La cantina rappresenta la sintesi di quello che l’enologia in Romagna ha rappresentato dagli albori sino ai nostri oggi. Gli impianti produttivi e i vigneti sono a San Clemente di Rimini, sulle colline che guardano il mare che dona note salmastre e minerali.

Wine&Siena si snoderà tra le sale di Rocca Salimbeni, sede centrale del Monte dei Paschi di Siena, al Grand Hotel Continental (Starhotels Collezione) e si amplierà all’Università di Siena, con il Rettorato che sarà cittadella del Food, a Palazzo Sansedoni, sede della Fondazione Monte dei Paschi di Siena, e a Palazzo Comunale, nelle storiche sale del Museo Civico con la maestà di Simone Martini.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet