I vini dell’Emilia Romagna si presentano in Asia


Enoteca Regionale Emilia Romagna continua a promuovere i vini della regione a livello internazionale partecipando a due fiere nel continente Asiatico, e più precisamente a Hong Kong e Tokyo. La prima trasferta sarà dal 10 al 12 novembre all’Hong Kong International Wine & Spirits Fair. Questa manifestazione negli ultimi anni si è affermata come uno degli appuntamenti più importanti per i professionisti internazionali e per migliaia di operatori economici del settore eno-agroalimentare, con la presenza di espositori provenienti da ogni parte del Mondo che attraggono visitatori da tutta l’Asia. L’emergente mercato cinese è quello che desta maggiore interesse per gli operatori vitivinicoli internazionali in virtù dell’eccezionale crescita delle importazioni di vino che ha caratterizzato gli ultimi anni, con un’Italia in crescita. Dall’abolizione della tassa sul vino nel 2008, Hong Kong è diventata la testa di ponte verso il mercato asiatico per i principali produttori di vino di tutto il Mondo. La maggior parte dei vini importati proviene da paesi europei come la Francia, Italia e Regno Unito.Enoteca Regionale Emilia Romagna sarà presente nell’Hall 3F in un’area di 144 metri. Le aziende Tenuta Villa Tavernago (Pianello di Valtidone, Piacenza), Cantine Ceci (Torrile, Parma), Cantine Riunite (Campegine, Reggio Emilia), Cantine Cavicchioli (San Prospero, Modena), Chiarli (Modena), Gavioli Antica Cantina (Nonantola, Modena), Villa Zarri (Castel Maggiore, Bologna), Dalfiume Nobilvini (Castel San Pietro Terme, Bologna), Fattoria Monticino Rosso (Imola, Bologna), Cevico (Lugo, Ravenna) , Tenuta Biodinamica Mara (San Clemente, Rimini) saranno presenti con un proprio stand. Al banco d’assaggio istituzionale sarà possibile degustare i vini delle aziende: La Mancina (Monteveglio, Bologna), Nugareto (Sasso Marconi, Bologna), Villa Zarri (Castel Maggiore, Bologna), Dalfiume Nobilvini (Castel San Pietro Terme, Bologna), Fattoria Monticino Rosso (Imola, Bologna), La Pandolfa (Fiumana di Predappio, Forlì-Cesena), Poderi dal Nespoli (Civitella di Romagna, Forlì-Cesena), San Patrignano (Coriano, Rimini). Dopo la fiera di Hong Kong si terrà Vinexpo Nippon al Prince Park Tower Hotel di Tokyo il 15 e 16 novembre. Con oltre 3.200 visitatori, 500 vini e liquori presentati ed espositori provenienti da 15 Paesi differenti, nel 2014 la prima edizione di Vinexpo Nippon ha costituito la porta di ingresso per il fiorente mercato giapponese. Concepita specificatamente per i professionisti del settore in Giappone, la manifestazione prevede una superficie espositiva di circa 2400 metri quadrati concentrando gli incontri in due giorni e favorendo i rapporti b2b. Enoteca Regionale sarà presente con un’area di 56 metri, nello Stand CD12. Le aziende Cantina Bassoli (Carpi, Modena), Cantine Sgarzi Luigi (Castel San Pietro Terme, Bologna), Gruppo Cevico (Lugo, Ravenna), Celli (Bertinoro, Forlì-Cesena) Tenuta Biodinamica Mara (San Clemente, Rimini) saranno presenti con un proprio stand. Nel banco d’assaggio istituzionale sarà possibile degustare i vini delle cantine: Ceci (Torrile, Parma), Cà De Medici (Reggio Emilia), La Mancina (Monteveglio, Bologna), La Pandolfa (Fiumana di Predappio, Forlì-Cesena), San Patrignano (Coriano, Rimini).

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet