Vimec, nuovo piano per l’azienda dei montascale


Un nuovo piano di investimenti industriale, che si svilupperà nell’arco dei prossimi anni e che prevede finanziamenti sostanziosi, è sul tavolo del nuovo cda di Vimec, società leader a livello
internazionale nel settore dei montascale e degli ascensori per la casa, con una produzione di circa 8.000 soluzioni su misura e un giro d’affari di cinquanta milioni di euro. Il cda di Vimec
ha ratificato il nuovo assetto, che vede alla guida della società, come ad, Andrea Veggian.
“Puntiamo alla qualità e il piano di investimenti che il gruppo svedese Latour sta studiando (dopo aver acquisito Vimec nel maggio del 2017) è pienamente coerente con una nuova strategia, volta a puntare sulla vocazione manifatturiera della società: una produzione italiana, di alto profilo qualitativo, vincente sia sul mercato italiano sia su quelli internazionali”. Dal 1980 Vimec – che ha sede a Luzzara (Reggio Emilia) – produce, con oltre 160 dipendenti, più di 100 mila impianti, progettati, realizzati e installati in tutto il mondo. Già nella primavera 2017 “Vimec ha compiuto una scelta in controtendenza, riportando in Italia, dalla Cina, le linee di produzione
dedicate ai montascale mobili, per essere più vicini alle esigenze della clientela e avere maggiore rapidità nel rispondere agli ordini”, spiega Veggian. “Con i nuovi investimenti intendiamo consolidare la nostra leadership di mercato”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet