“Via Emilia” va a Londra


La “Via Emilia” – il progetto turistico della regione Emilia-Romagna per Expo 2015 dedicato al turismo dell’esperienza – caratterizzerà l’allestimento grafico dello stand regionale al World Travel Market (Wtm), in programma dal 3 al 6 novembre a Londra dove interverranno 19 operatori regionali. Il Progetto “Via Emilia-experience the italian lifestyle”, sarà il filo conduttore per lo sviluppo di nuovi prodotti turistici altamente specializzati in grado di intercettare l’interesse dei futuri visitatori di Expo 2015. Il brand Ferrari occuperà un’altra parete, collocata dietro a un desk dedicato alla ‘Rossa’ e alla Terra dei Motori regionale. Il palcoscenico del Wtm 2014 sarà anche l’occasione di presentare nel Regno Unito il progetto turistico “Terre di Piero della Francesca” che vede coinvolte quattro regioni (Emilia-Romagna, Toscana, Umbria e Marche) frequentate dal pittore Quattrocentesco toscano e che ospitano i suoi capolavori. L’iniziativa è stata lanciata recentemente a Rimini in occasione delle rassegne turistiche Ttg-Tti alla presenza del ministro del Turismo Dario Franceschini. La presentazione, promossa in collaborazione con la regione Toscana e Marche, si svolgerà lunedì 3 novembre nella location londinese “Il Bottaccio”. Durante la serata, coordinata dal direttore generale della Fondazione Palazzo Strozzi James Bradbourne, interverranno il critico d’arte e presentatore televisivo Andrew Graham-Dixon, la scrittrice Ali Smith e i sindaci dei territori coinvolti nel progetto. Il 5 novembre Apt Servizi presenterà, nel corso di un workshop dedicato alle storie di viaggio turistico, il Progetto “BlogVille Italy”, il format unico in Italia e nel mondo ideato per attirare blogger internazionali alla scoperta della regione. Il Progetto, giunto alla sua terza edizione (e che quest’anno si è svolto anche in Lombardia), ha prodotto, attraverso i principali canali social, oltre diecimila immagini postate e condivise e più di 900 articoli pubblicati sui blog tematici più accreditati: azioni che hanno consentito alla destinazione Emilia-Romagna di raggiungere oltre 10 milioni di utenti sul web e social network nel mondo. Nello stand Emilia-Romagna, nei quattro giorni del Wtm, giornalisti e tour operator del Regno Unito incontreranno i responsabili di Apt Servizi mentre il 3 e 6 novembre sono previsti due ‘Speed Networking’ con i buyer di un gruppo di tour e bus operator, agenzie di viaggio e professionisti del settore congressuale, per l’inserimento di nuovi prodotti e destinazioni dell’Emilia-Romagna nei loro cataloghi.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet