Via libera alla tangenziale nord di Reggio Emilia


Il Consiglio di Amministrazione di Anas ha approvato, nella seduta di lunedì 20 novembre, il progetto definitivo del prolungamento della tangenziale Nord di Reggio Emilia (stralcio 1 e stralcio 2), da San Prospero Strinati a Corte Tegge.

Il tracciato di progetto, redatto dal Comune di Reggio Emilia, costituisce il prolungamento della tangenziale esistente, per un investimento complessivo di 190,8 milioni di euro.

L’asse principale si estende per circa 6,5 km, di cui 4 km a doppia carreggiata, alla quale si aggiungono oltre 8 km di viabilità complanare e secondaria, e comprende due svincoli e tre viadotti, oltre a opere minori (ponti e sottopassi). Il tracciato, nel dettaglio, ha origine in corrispondenza dell’attuale innesto su via XX Settembre e via Martiri di Piazza Tien An Men fino alla zona industriale di Corte Tegge, con l’intersezione sul tracciato storico della Via Emilia.

Con l’approvazione del progetto definitivo è possibile redigere la progettazione esecutiva necessaria per avviare le procedure di affidamento dei lavori.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet