Verso vendemmia abbondante


Sarà una vendemmia abbondante e di buona qualità, ma preoccupa un nuovo parassita, che giunto manco a dirlo dall’Asia, potrebbe danneggiare gli acini. E’ questa l’incertezza dell’annata 2018. Una cocciniglia, che favorita dagli inverni miti, si può debellare soltanto attraverso uno speciale protocollo che occorre avviare mesi prima della vendemmia e non tutti gli agricoltori sono preparati.
Parassiti, grandinate, gelate fuori stagione, il cambiamento climatico sta mettendo a dura prova gli agricoltori.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet