Verso il “the end” la telenovela di Piazza Matteotti


in collaborazione con Teleromagna12 MAR. 2009 – Prosegue a gran ritmo a Imola l’intervento di completamento della pavimentazione di piazza Matteotti. Grazie alla recente sentenza del consiglio di stato, che ha accolto il ricorso dell’amministrazione comunale imolese nei confronti della sentenza del Tar che aveva sospeso i lavori, la lunga telenovela legale apertasi con l’eliminazione dalla piazza del monumento ai caduti della prima guerra mondiale pare avviata almeno ad un punto fermo: quello del completamento del progetto di risistemazione del cuore della città. Un evento atteso e invocato soprattutto dai commercianti della zona, che ormai da anni vedono le proprie attività dover convivere con un cantiere e con le conseguenti difficoltà di accesso e fruizione della piazza. Il completamento dei lavori non significherà, però, la parola fine al lungo contenzioso aperto dal comitato contrario allo spostamento del monumento. Metterà, in sostanza, la città di Imola di fronte al fatto compiuto, per il resto ce la si vedrà eventualmente ancora nella aule della giustizia amministrativa. Con l’auspicio, a questo punto della stragrande maggioranza dei cittadini imolesi, che invece si arrivi ad un accordo fra le parti, con la sistemazione del monumento in una zona della città che possa essere accettata, magari senza tanta soddisfazione, dai contendenti. Restituendo alla città di Imola a sua piazza principale, il monumento ai caduti e la necessaria tranquillità per dedicarsi, amministratori ed amministrati, ad altri e più importanti problemi.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet