Verso Ecomondo, la road map


Il 7 settembre si comincia con Anversa, poi Praga, Novi Sad, per poi sbarcare a Rimini, per la quattro giorni, dal 2 al 6 novembre. Riparte, quindi, l’International Road map di Ecomondo 2015, in vista della 19^ edizione della manifestazione alla fiera di Rimini. Gli appuntamenti all’estero sono cominciati a inizio anno e prevedono 53 tappe in tutto il mondo (già effettuate, tra le altre, quelle in Brasile, Turchia, Sudafrica) per promuovere nel mondo tecnologie, servizi e saperi del business green. Dal 7 al 9 settembre Ecomondo la fiera dedicata alla green economy sarà, dunque in Belgio all’Iswa World Congress di Anversa. Il 10 settembre, invece, Ecomondo interverrà a Praga al meeting sul tema Italia-Green Economy, gestione acque reflue.  Una delle novità strategiche di Ecomondo 2015, poi, sarà Global Water Expo, nuova sezione espositiva sulle tecnologie di gestione del ciclo idrico integrato delle acque in una logica di efficienza. Il 22 settembre Ecomondo arriverà in Serbia, a Novi Sad, all’interno di Baswa-Symposium on Solid Waste Management.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet