Vasco Rossi? E’ un papero


9 MAR. 2010 – Vasco Rossi diventa un papero per Topolino. Il settimanale Disney a fumetti ha scelto il il Blasco, prontamente ribattezzato il Comandante Brasko, come protagonista dell’avventura dal titolo "Zio Paperone, Paperica e il concerto del Comandante", che apparirà sul numero in edicola da domani. La storia è un tributo a una delle rockstar più amate da oltre due generazioni di italiani, ma anche un’allegra rivisitazione del festival di Sanremo, dato che è ambientata sul palcosenico del teatro "Arroston". La vicenda si svolge a Paperopoli, i cui festival canori non attirano più l’attenzione del grande pubblico. Per risollevare le sorti sfortunate dell’industria musicale e per evitare il tracollo finanziario, Zio Paperone spedisce l’inviato speciale Vincenzo Paperica in un tranquillo paese tra le colline, Lazooka, dove vive il Comandante Brasko, leggendario musicista che ha deciso di abbandonare le scene per darsi alla pesca della trota crescentina. Paperica riesce a scovare il grande rocker e lo convince a incidere musica e a calcare il palcoscenico. Disegnata dal Maestro Giorgio Cavazzano e scritta da Fausto Vitaliano, la storia ha altri numerosi agganci con la realtà. Entrano in scena infatti Pippo Baudo (Pippuzzo Militello) e Paolo Bonolis (Paolino Banalis) che presentano le manifestazioni canore di Paperopoli. Sul palco dell’Arroston si esibiscono, tra gli altri, Tito Cotogna con la sua "Sono ancora qui", Miki Zerillo con "Non cambio nemmeno se me lo chiedi per favore", il cantastorie Piovra con "Il mio piccione abbaia".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet