Valfrutta presenta Meloro


La gamma Valfrutta Fresco si arricchisce di un nuovo interessante prodotto, Meloro, un melone della tipologia gialletto con caratteristiche innovative rispetto ai gialletti oggi disponibili sul mercato.
“Il nome – dichiara Davide Drei dell’ufficio commerciale Valfrutta Fresco – richiama da una parte l’aspetto esteriore del prodotto, quindi la polpa esterna giallo-dorata, e dall’altra intende evidenziare l’eccellenza in termini di caratteristiche organolettiche. La polpa, di colore arancio-chiaro, è infatti estremamente croccante con un sapore aromatico che ricorda quello del miele. Il gusto è un invito al consumo di numerose fette. A livello di pezzatura, infine, Meloro offre un calibro medio-grosso che va da 1,2 kg fino a un massimo di 2 kg nel periodo più tardivo”. Questi nuovi meloni sono coltivati nel rispetto dell’ambiente, secondo i disciplinari della produzione integrata, in Sicilia, nel mantovano e nel basso modenese.
“Il nostro programma di produzione per questa prima annata – aggiunge Drei – interessa circa 12 ettari. Proprio oggi sono partiti i primi stacchi di prodotto precoce in Sicilia, nelle aree di Licata e di Marsala (Paceco). Da giugno, poi, andremo avanti fino a settembre con le produzioni del Nord Italia. Meloro fa parte della linea di alta gamma firmata da Valfrutta Fresco e il marchio con le sue caratteristiche distintive (“polpa arancio dolce e croccante”) è evidenziato sia nelle confezioni sia nei nastri che avvolgono i singoli pezzi.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet