Valencia: vince ancora Lorenzo, Rossi saluta la Yamaha


VALENCIA, 7 NOV 2010 – L’ultima gara del 2010 di MotoGP finisce come è finito il Mondiale: con Jorge Lorenzo a festeggiare una netta vittoria e gli altri a spartirsi le briciole. Dopo una stagione dominata in lungo e in largo, anche per le varie defezioni degli avversari, Lorenzo ha portato a casa anche il MotoGP di Valencia, davanti a Casey Stoner e Valentino Rossi.I due piloti, reduci da una stagione deludente e sfortunata, sono pronti ora al grande salto: già martedì, nei test in programma sullo stesso circuito di Valencia, potrebbero provare la loro nuova moto. Stoner è destinato a prendere in mano una HRC Honda (la terza del lotto dopo quelle, confermate, di Pedrosa e Dovizioso). Rossi invece salirà per la prima volta su una Ducati Desmosedici, ritornata già ipercompetitiva in questo finale di stagione. Al suo posto, in Yamaha, è attesa la promozione dal team satellite a quello ufficiale di Ben Spies, canditato al ruolo di comprimario vicino a Lorenzo. Oggi è stata anche l’ultima gara in MotoGP per Marco Melandri, che ha salutato la categoria per correre, l’anno prossimo, in Superbike.LA GARA – A Valencia favorite sono le Ducati, che infatti guadagnano subito la testa della corsa. Hayden, però, cade al terzo giro per un errore solitario. La stessa sorte poteva toccare anche a Lorenzo, che al termine della seconda tornata ha tentato un attacco improbabile su Simoncelli e ha visto la sua moto sbandare pericolosamente. L’errore gli costa qualche posizione, che il neo campione del mondo riguadagna pazientemente: primaacavalca  Dovizioso, poi Simoncelli, Pedrosa e infine Rossi, al 12° giro. A questo punto Lorenzo si trova in seconda posizione alle spalle di Stoner e lo tallona per un po’, accompagnato da Rossi. Il Dottore però non regge il ritmo del duo di testa e li lascia scappare, così Lorenzo rimane solo con Stoner: qualche giro di studio e poi l’attacco. L’australiano è superato semplicemente e subito staccato: la vittoria è di nuovo di Lorenzo.COSI’ ALL’ARRIVO – 1.Lorenzo, 2.Stoner, 3.Rossi, 4.Spies, 5.Dovizioso, 6.Simoncelli, 7.Pedrosa

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet