Unipol Fonsai, slitta a settembre l’asta per l’inoptato


24 AGO. 2012 – Lunedì 27 agosto era la data inizialmente prevista per l’avvio dell’asta per l’inoptato relativo agli aumenti di capitale di Unipol e Fonsai. Quel giorno invece le banche che costituiscono il consorzio di garanzia del doppio aumento si riuniranno per decidere a quando fare slittare la partenza dell’asta. Sarà comunque per inizio settembre visto che la legge stabilisce che l’asta debba svolgersi per cinque sedute di borsa "entro il mese successivo" alla fine dell’esercizio in opzione dei diritti, termine caduto lo scorso primo agosto.L’inoptato dei due aumenti totalizza 660 milioni di euro (circa il 30% del’importo complessivo delle due operazioni) e quanto non sarà sottoscritto andrà a carico delle banche dei consorzi di garanzia, guidati da Mediobanca e Unicredit e composti anche da Credit Suisse, Deutsche Bank, Ubs, Nomura e Barclays.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet