Unipol-Fonsai, lunedì al via l’asta per i diritti inoptati


29 AGO. 2012 – L’asta dell’inoptato degli aumenti di capitale di Unipol e Fonsai partirà lunedì 3 settembre. Lo comunicano in una nota le due società. L’offerta dell’inoptato si concluderà venerdì 7 settembre. Il primo giorno, lunedì, verrà offerto l’intero ammontare dei Diritti e nei giorni successivi verranno offerti i Diritti eventualmente non collocati nei giorni precedenti.Per quanto riguarda la ricapitalizzazione di FonSai, scrive MF, al termine del periodo di offerta risultano non esercitati 1,154 milioni di diritti opzione validi per la sottoscrizione di 290,898 milioni di titoli ordinari, pari al 31,727% del capitale, per un controvalore complessivo di 291 mln e per le azioni di risparmio B 993,47 mila diritti validi per la sottoscrizione di 250,35 milioni di azioni risparmio di categoria B, pari al 77,81%, per un controvalore di 141,4 milioni.Sul fronte della compagnia bolognese, invece, al momento risultano non esercitati 5,735 milioni di diritti riguardanti la sottoscrizione di 114,7 milioni di azioni ordinarie (lo 27,13% di quelle offerte) e 7,41 milioni di diritti relativi alla sottoscrizione di 148,16 milioni di titoli privilegiate (56,88%) per un controvalore di 373,8 mln. In caso di mancata sottoscrizione, la porzione piu’ rilevante dell’inoptato dei due aumenti andrebbe a carico del consorzio bancario guidato da Mediobanca e Unicredit.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet