Unionapi Emilia-Romagna ha un nuovo direttore


BOLOGNA, 20 MAR. 2009 – La Giunta di presidenza di Unionapi Emilia-Romagna, l’unione regionale del sistema Api che associa oltre 2.600 imprese con circa 50.000 dipendenti, ha nominato direttore Giancarlo Palmieri, 47 anni, residente a Carpi dalla nascita, dal 2006 responsabile dell’Area economica e finanziaria di Apmi Modena. Il nuovo direttore, laureato in Scienze politiche, è stato anche vicesindaco di Carpi dal 1997 al 2000 e assessore con deleghe agli Interventi economici, Formazione professionale, Bilancio e Personale. Dal 2007 è componente del cda di Aimag Spa, la multiutility dell’area nord modenese e sud mantovano, che gestisce servizi nel settore energetico, idrico, ambientale e tecnologico. Dal 2008 è presidente di Siam srl, societa di ricerca, captazione e utilizzazione di idrocarburi liquidi e gassosi. "Al centro del mio operato – ha detto Palmieri – ci sarà un’attenzione del tutto particolare ai bisogni delle pmi emiliano-romagnole, in modo particolare in questa fase di difficoltà crescente, a partire dalla necessità di fare sistema, rafforzando e qualificando la capacità di rappresentanza dell’associazione stessa. Si tratta del mandato ricevuto dalla presidenza di Unionapi che si sviluppa attraverso una rinnovata sinergia delle opportunità che il sistema Api mette a disposizione delle aziende".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet