Unimpresa: Bce non indugi su misure anti deflazione


“Con l’economia europea che arranca sempre di più, e i dati sul prodotto interno lordo tedesco lo dimostrano, la Bce non deve più indugiare nel varare le misure straordinarie, annunciate più volte, finalizzate a combattere la deflazione. A questo punto il via libera ai promessi strumenti straordinari dell’Eurotower non è più procrastinabile: il 2014 deve cambiare verso e per una inversione di rotta decisa servono iniezioni di liquidità massicce in modo da consentire al motore del credito di rimettersi in moto. Il solo rallentamento della caduta dei prestiti non è sufficiente a modificare un quadro sempre più preoccupante. È quanto osserva il Centro studi Unimpresa, commentando i dati sul Pil della Germania, in franata dello 0,2% nel secondo trimestre di quest’anno, e l’annuncio della Banca centrale europea di essere pronta a varare misure straordinarie per combattere la deflazione.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet