Unieco, ristrutturazione del debito omologata


REGGIO EMILIA, 13 SET. 2013 – Sono stati omologati dal Tribunale di Reggio Emilia, con decreto depositato mercoledì e in corso di pubblicazione al Registro delle Imprese, gli accordi di ristrutturazione del debito conclusi da Unieco S.c. con i propri creditori. Il provvedimento reso dal Tribunale rappresenta un ulteriore importante tassello verso il completamento del processo di risanamento economico-finanziario che Unieco ha intrapreso da diversi mesi, e che troverà definitiva conclusione, sotto il profilo procedimentale, allorché il decreto predetto diverrà definitivo.Il presidente di Unieco S.c., Mauro Casoli, nel dichiararsi soddisfatto dell’importante risultato conseguito – che testimonia della bontà delle scelte effettuate e del lavoro svolto dalla società e dagli advisors che l’hanno assistita (Bain & Company, quanto agli aspetti industriali-finanziari, e Sutich-Barbieri-Sutich, quanto agli aspetti legali) – sottolinea come lo stesso risultato non sarebbe stato possibile senza la collaborativa fiducia che banche e fornitori hanno continuato a prestare ad Unieco S.c. ed inoltre conferma l’impegno di Unieco S.c., oggi ancor più di prima, a fare, nei tempi più brevi, quanto ancora necessario per raggiungere un rinnovato equilibrio finanziario.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet