Da Unicredit due linee di credito per 50 milioni


Sacmi e UniCredit hanno firmato un accordo per un finanziamento per 50 milioni di euro complessivi. Il Gruppo bancario apre due nuove linee di credito a supporto del gruppo internazionale di Imola, leader nei settori delle macchine per ceramica, packaging, alimentare e plastica. L’intesa mira a sostituire un precedente credito – già parzialmente rimborsato – e concedere nuova liquidità per la crescita della società, presente in 26 paesi con oltre 70 società.

 

L’89% del fatturato del Gruppo deriva dall’export in oltre 80 paesi. Quella di Sacmi, ha spiegato Elena Goitini, responsabile area commerciale Bologna di UniCredit, “è una storia imprenditoriale di successo contraddistinta da un dinamismo che UniCredit intende assecondare e accompagnare nel suo percorso di crescita, prova tangibile dell’impegno del Gruppo nel supportare le eccellenze italiane”. “La presenza internazionale del nostro Gruppo e le esigenze che da questa originano – ha aggiunto Paolo Billi, direttore finanziario del Gruppo Sacmi e investor relator – ci ha fatto incontrare sempre più spesso il Gruppo UniCredit con il quale si è sviluppato un rapporto proficuo e di soddisfazione che intendiamo consolidare in futuro”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet