Unicredit e Confcommercio, accordo per i giovani imprenditori


La sinergia di intenti e di obiettivi è la chiave per favorire la ripresa. In quest’ottica UniCredit, Confcommercio Emilia Romagna e il Gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio regionale hanno deciso di sottoscrivere uno specifico accordo destinato ad agevolare i giovani imprenditori della regione associati alle Ascom dell’Emilia Romagna.

L’intesa, sottoscritta oggi a Palazzo Magnani da Giampiero Bergami, Regional Manager Centro Nord UniCredit, e dai rappresentanti di Confcommercio Emilia Romagna e del Gruppo Giovani regionale di Confcommercio, punta a garantire ai giovani imprenditori associati la possibilità di accedere a specifiche facilitazioni creditizie destinate all’anticipazione di crediti commerciali e all’acquisto di scorte di magazzino.

“Il nuovo accordo – spiega Giampiero Bergami – permetterà ai giovani imprenditori che ne facciano richiesta di ottenere uno speciale e finalizzato canale di credito. Ciò testimonia l’impegno di UniCredit e di Confcommercio Emilia Romagna a favore delle aziende del territorio. Un cammino di crescita, che punta ad offrire risposte puntuali alle esigenze degli imprenditori. Per loro sono a disposizione i nostri 240 consulenti al lavoro presso le 462 Filiali attive in regione”.

“Questo accordo – commenta Raffaele Chiappa, Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio regionale – è un importante traguardo che testimonia l’impegno del nostro sistema per offrire ai giovani imprenditori un sostegno reale, che passa anche attraverso strumenti di credito mirati, in grado di accompagnare concretamente l’attività di impresa, soprattutto in un momento economico difficile come quello attuale”.

“L’accesso al credito – dichiara Ugo Margini, Presidente di Confcommercio Emilia Romagna – rappresenta oggi una delle maggiori criticità per le PMI di commercio, turismo e servizi. Per questo è importante continuare a lavorare, con il supporto degli Istituti di credito e del nostro sistema dei Confidi, per individuare gli strumenti adeguati alle esigenze degli imprenditori, in particolare quelli più giovani”.

L’intesa siglata da UniCredit, Confcommercio Emilia Romagna e il Gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio regionale, riguarda in particolare le agevolazioni previste da “Supercash rotativo” – finanziamenti fino a 50mila euro finalizzati all’acquisto di scorte di magazzino -; e da “Ampiacredito Breve Termine” – affidamenti da 20mila a 200mila euro utilizzabile per l’anticipo dei crediti commerciali e la gestione del ciclo produttivo.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet