Unicredit continua ad andare a picco


5 GEN. 2011 – Non si arresta la caduta di Unicredit in Borsa. Dopo il -14,45% registrato ieri, oggi il titolo dell’istituto bancario ha chiuso addirittura a -17,27%. A determinare il duplice tonfo, è l’annuncio del prezzo di sottoscrizione dell’aumento di capitale, fissato dal Cda a 1,943 euro per azione. Ma ha influito anche la giornata di fuoco vissuta da Piazza Affari, che ha perso il 3,65% a causa della continua crisi europea del debito e delle tensioni socio-politiche che in questi giorni attraversano l’Ungheria, un mercato dove peraltro Unicredit è fortemente radicata.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet