Unicredit, Carimonte mantiene due posti nel Cda


MODENA, 13 APR. 2012 – Prende forma, in vista dell’assemblea fissata per il prossimo 11 maggio, la nuova Unicredit. Dalla sede milanese in via Cordusio è uscita ieri la lista del board che guiderà il gruppo nei prossimi anni. Il Cda passa da 23 a 19 rappresentanti, ma Modena e Bologna mantengono i loro due posti attraverso la Fondazione Carimonte, con il professor Vincenzo Calandra Buonaura e la nuova entrata del presidente di Valsoia Lorenzo Sassoli de’ Bianchi. Alla presidenza, dopo un accordo all’unanimità tra i grandi soci, arriva il numero uno di Allianz Italia e Banca Leonardo Giuseppe Vita, già alla guida di Deutsche Bank. E tra le novità in consiglio di amministrazione c’è anche il presidente di Ferrari Luca Cordero di Montezemolo.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet