Una svastica sull’auto della presidente Sonia Masini


REGGIO EMILIA, 4 APR. 2009 – La macchina in uso alla presidente della Provincia, Sonia Masini, è stata danneggiata da ignoti che, oltre a graffiare la carrozzeria, con lo stesso oggetto appuntito hanno anche tracciato una svastica sul baule. L’atto vandalico è stato compiuto qualche giorno fa, probabilmente quando la vettura – una Fiat Sedici con i loghi della Til, in uso alla Provincia e destinata agli spostamenti per lavoro della presidente – si trovava parcheggiata nei pressi dell’abitazione reggiana di Sonia Masini, in quei giorni all’estero per impegni istituzionali. Al rientro, l’amara sorpresa e la denuncia contro ignoti, subito presentata ai carabinieri."Che si tratti di semplici vandali o di vandali ‘politici’, in ogni caso sempre di stupidità si tratta ed è davvero avvilente constatare come ancora si utilizzino queste squallide manifestazioni di protesta, poco rispettose non solo delle idee altrui, ma anche dei beni pubblici, oltretutto utilizzando simboli di un passato vergognoso per l’intera umanità", ha commentato la presidente Masini.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet