Una modenese tra i nuovi sottosegretari


MODENA, 29 NOV. 2011 – C’è anche una modenese nella squadra del premier Mario Monti. A sorpresa, Maria Cecilia Guerra, docente alla facoltà di Economia Marco Biagi, è stata nominata sottosegratario al lavoro e alle politiche sociali e alle Pari Opportunità. Attuale membro della segreteria provinciale del Partito Democratico, 54 anni, originaria di Nonantola, Maria Cecilia Guerra ha una lunga carriera universitaria alle spalle, con studi nella prestigiosa università di Cambridge e incarichi alla Bocconi. Nel 2006 – governo Prodi – ha presieduto la commissione di studi sulla tassazione delle attività finanziarie istituita presso il Ministero dell’Economia.Maria Cecilia Guerra è dottore di ricerca in Economia Politica all’Università di Bologna e docente di Scienza delle Finanze e direttore del Dipartimento di Economia Politica all’Università di Modena e Reggio. In mattinata, a Palazzo Chigi, il giuramento dei nuovi membri del governo, compreso il nuovo ministro alla Funzione Pubblica Filippo Patroni Griffi.Tra i primi commenti modenesi, quello del segretario provinciale del Pd Davide Baruffi che si dice certo che le conoscenze della Guerra in materia fiscale e di welfare daranno un contributo prezioso all’azione riformatrice del nuovo governo. Vive congratulazioni anche dal rettore di Unimore Aldo Tomasi, dalla segreteria Cgil di Modena e dal sindaco Pighi, che parla di “giusto riconoscimento delle competenze, dell’esperienza e delle capacità maturate nel corso della brillante carriera accademica”. “Il lavoro svolto sul nostro territorio – ha sottolineato invece il presidente della Provincia, Emilio Sabattini – sia messo al servizio del Paese con un incarico prestigioso come quello che le è stato affidato”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet