Una card Unica per tutti gli abbonamenti in E-R


Una sola smart card con tecnologia contactless, personale e multiservizi, per tutti gli abbonati
Trenitalia e Mi Muovo. E’ Unica Emilia-Romagna che dopo Piemonte, Veneto e Toscana arriva anche in questa regione con l’obiettivo i fornire al cliente del trasporto pubblico locale un unico supporto da personalizzare in base alle proprie esigenze di viaggio, indipendentemente dalla tipologia di vettori e operatori utilizzati. Nella fase di lancio su Unica si potranno caricare tutti gli
abbonamenti a tariffa regionale e sovraregionale di Trenitalia (settimanale, mensile, annuale, annuale studenti) – per viaggi all’interno dei confini emiliano-romagnoli oppure con origine o
destinazione in regione – e gli abbonamenti integrati Mi Muovo e Mi muovo CityPiù (mensili, annuali e annuali studenti) – validi sui servizi ferroviari regionali e locali e sui servizi bus
urbani delle dieci città capoluogo della regione e delle città di Imola, Faenza e Carpi.
“Integrazione modale e Digital sono i principali abilitatori per rispondere alle esigenze dei clienti – ha detto l’ad di Trenitalia, Orazio Iacono presentando la card insieme, tra gli altri agli assessori ai trasporti di Regione e Comune e alla sua omologa di Tper, Giuseppina Gualtieri – L’intermodalità che vogliamo garantire è condizione necessaria per rendere il nostro sistema dei trasporti collettivo e condiviso, un’alternativa all’auto privata”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet