Un portale welfare per i dipendenti di Piemme


Con l’inizio del 2018 e la sigla del contratto integrativo che prevede i nuovi premi variabili in forme di welfare, l’azienda di Fiorano Modenese ha lavorato alla creazione di un portale per semplificare l’informazione e le scelte dei lavoratori. Ceramiche Piemme ha infatti scelto di presentare tutti gli strumenti di welfare per i quali il legislatore ha riservato agevolazioni fiscali e contributive, in modo che ognuno possa scegliere a quali beni e servizi aderire in base alle proprie esigenze. Dai buoni carburante al rimborso di tasse scolastiche e libri di testo, dai versamenti previdenziali complementari ai buoni pasto, fino all’assistenza per anziani non-autosufficienti. “Con questo portale vogliamo semplificare l’accesso dei dipendenti ai nuovi servizi previsti oggi dal legislatore per riconoscere loro un maggior potere d’acquisto” evidenzia Carla Vacchi, Presidente di Ceramiche Piemme “Stare bene oggi comprende tanti aspetti della nostra quotidianità, risolvere questioni pratiche che incidono poi sulla qualità del nostro tempo e dunque anche sulla nostra salute. Abbiamo investito tempo e risorse in questo progetto proprio perché crediamo che per lavorare bene sia fondamentale stare bene. Fra i nostri compiti c’è anche l’informazione e la semplificazione dell’accesso di ogni lavoratore agli strumenti e ai servizi a cui ha diritto”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet