“Un mese in più alle imprese per pagare tasse, Inps e Inail”


BOLOGNA, 7 FEB. 2012 – Il maltempo si abbatte anche sulle imprese e il presidente della Regione Emilia-Romagna, Vasco Errani, chiede al Governo lo slittamento di un mese per le loro comunicazioni e pagamenti all’Agenzia delle Entrate, all’Inps e all’Inail. A Errani lo hanno chiesto le organizzazioni imprenditoriali nelle scorse ore e il presidente della Regione ha indirizzato una lettera in questo senso al sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Antonio Catricalà.Eccezionali nevicate e conseguenti gelate che colpiscono l’Emilia-Romagna da una settimana sono infatti confermate anche nelle previsioni meteo dei prossimi giorni (Errani ha già dichiarato lo Stato di crisi in tutti i territori provinciali) e le associazioni imprenditoriali hanno rilevato "significative difficoltà anche nello svolgimento dell’attività quotidiana delle migliaia di imprese del nostro territorio", con "ritardi cumulati nelle elaborazioni dei dati e delle relative comunicazioni". Per questo hanno chiesto la "proroga dei termini per la presentazione delle dichiarazioni e dei versamenti previsti per il prossimo 16 febbraio".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet