“Un commento criticabile”


Pur rispettando l’opinione espressa (dal direttore Franzini?) nel servizio nel TG di oggi (12,45) relativo alle punizioni agli studenti causa occupazione del Secchi, non la condivido per nulla. La punizione non è grave se rapportata a ciò che è stato fatto. E’ grave che, in passato, con buonismo e perdonismo non si siano stroncati sul nascere (con punizioni) comportamenti anche più lievi di questo. Tanto che ora si pensa che occupare una scuola sia una cosa da niente! Occupare una scuola, così come occupare binari, strade ecc. per far sentirela propria voce è comunque interruzione di pubblico servizio.(Poi possiamo discutere di come, spesso, per far sentire la propria voce occorrano gesti plateali. E’ l’unico modo? Ok. Poi se ne sopportano le conseguenze. Stavolta neanche i ragazzi sapevano perché stavano occupando. Scommettiamo che la prossima volta ci pensano bene? E in particolare quando a combinare disastri (scuole allagate o imbrattate, bullismo, ecc.) sono ragazzi giovani, è proprio lì che non bisogna transigere. Perdonare subito e non punire non educa a nulla, se non a ripetere, senza timore di conseguenze o, spesso, ad alzare il livello di inciviltà e di danno.Anni fa scoprimmo un ragazzo cercare di rubare negli spogliatoi della locale palestra (Luzzara). Era minorenne. Chiamammo comunque i carabinieri. Fu coinvolto il tribunale dei minori.Ovviamente non seguii la cosa. Di certo fu per lui una bella =scocciatura. Ma sono convinto che una pacca su una spalla o due parole ai genitori non avrebbero avuto lo stesso effetto.Per lui e per i suoi amici. Non credo che la scuola, così come gli altri enti educativi (sono dirigente di una società sportiva), possano colmare le lacune delle famiglie. Ma se al lassismo di molte famiglie (soprattutto appena i ragazzi arrivano ai 15-16 anni) contrapponiamo il buonismo, creeremo solo ragazzi inconsapevoli, egoisti e menefreghisti.Ovviamente TeleReggio rimane un ottimo canale, pieno di informazione e rubriche interessanti. Un po’ troppo filo-governativa (Del Rio è in OGNI tg, così come Berlusconiin quelli nazionali. Possibile?), ma senza dubbio clamorosamente sopra il livello della altre tv locali vicine (Modena, Mantova).Quindi complimenti per l’ottimo lavoro!Roberto Levani

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet