Un’auto sbanda e gli entra in casa: novantenne ucciso a letto


RAVENNA, 15 MAR. 2009 – Ucciso nel sonno da un’auto che, finita fuori strada, è letteralmente entrata nella sua abitazione al piano terra e lo ha travolto, schiacciandolo. E’ morto così questa mattina a Conselice, nel Ravennate, un uomo di 91 anni, Otello Tamburini. La vettura era guidata da un albanese di 22 anni domiciliato a Forlì che ha riportato lievi ferite, medicate all’ospedale di Lugo. Nei suoi confronti i carabinieri hanno disposto accertamenti tossicologici. La moglie della vittima si è salvata solo perchè si era alzata da poco per preparare il caffè.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet