“Un anno contro lo spreco”, aderisce anche Napolitano


BOLOGNA, 31 OTT. 2011 – Anche il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha annunciato la sua adesione al progetto "Un anno contro lo spreco" di Last Minute Market, lo spin off dell’Università di Bologna diventato un’ eccellenza italiana nel recupero degli sprechi alimentari. Il riconoscimento include una medaglia presidenziale concessa all’edizione 2011, che è dedicata agli sprechi idrici. Nel 2010 il focus riguardava lo spreco del cibo, mentre nel 2012 ci si concentra sugli sprechi energetici.Le Giornate europee contro lo spreco, curate dal preside della facoltà di Agraria Andrea Segré, si sposteranno i prossimi giorni da Bologna a Bruxelles. Mercoledì 9 novembre, infatti, nella sede del Parlamento europeo è in programma la seconda Giornata europea contro lo spreco: "Stop water vaste" è il tema della conferenza che impegnerà esperti e politici europei, sotto il coordinamento di Last Minute Market. Per l’occasione il presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo, Paolo De Castro, e l’europarlamentare Salvatore Caronna presenteranno il ‘Rapporto di iniziativa’, che rappresenta il nucleo centrale della Risoluzione che proclamerà il 2013 Anno europeo contro lo spreco alimentare, sulla base della mobilitazione avviata lo scorso anno dalle Giornate europee contro lo spreco. La Risoluzione sarà dapprima votata dalla Commissione agricoltura del Pe (il 23 novembre) e in dicembre verrà sottoposta al voto dell’assemblea plenaria del Parlamento europeo, a Strasburgo, per l’approvazione definitiva. Obiettivo primario è quello della Dichiarazione Congiunta contro lo spreco alimentare, presentata lo scorso anno al Parlamento Europeo sempre nell’ambito delle Giornate contro lo spreco promosse da Last Minute Market. La Dichiarazione, che punta a una riduzione, entro il 2025, del 50% degli sprechi alimentari a livello europeo, è stata finora sottoscritta da parlamentari, accademici e rappresentanti di organizzazioni della società civile. Info: www.unannocontrolospreco.org.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet