Ue boccia la Cispadana


“Incongruenze sul fondamento economico e sull’impatto ambientale dell’opera”: con queste parole la commissione per le petizioni del Parlamento Europeo ha bocciato il progetto dell’autostrada Cispadana, inviando le proprie conclusioni per lettera al Governo. “Gli eurodeputati condividono le preoccupazioni dei cittadini sulla mancanza di una valutazione complessiva sull’impatto dell’opera sull’aria e sull’habitat” si legge nella lettera firmata dalla presidente della commissione, Cecilia Wilkstrom, suggerendo strategie diverse sul fronte della mobilità nella zona.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet