Tutti contro il taglio della banda larga


BOLOGNA, 11 NOV 2009 – Rimbalza dalla Provincia di Roma alla Regione Emilia-Romagna. E’ l’appello del presidente dell’ Ente locale romano, Nicola Zingaretti, affinché lo Stato riconosca l’accesso a internet tramite banda larga come servizio universale. Pubblicato oggi on line, l’appello ha subito visto la risposta del presidente della Regione Emilia-Romagna, Vasco Errani, che è anche presidente della Conferenza delle Regioni.Nell’aderire, Errani rilancia il sito www.provincia.roma.it e quella parte dell’appello che intende combattere l’esclusione dalla rete come "una nuova forma di disuguaglianza nella fruizione delle opportunità offerte dalla società globale. Non intervenire per ridurre questa disuguaglianza – sottolinea – penalizza le nostre imprese e rende l’Italia meno competitiva".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet