Turismo emiliano romagnolo, promozione in Europa


Al via la promozione turistica 2017 dell’Emilia Romagna con la partecipazione a tre rassegne fieristiche in Olanda, Austria e Germania. Sono ventuno gli operatori turistici regionali coinvolti che parteciperanno a una o più manifestazioni.

La presenza a due rassegne (11-15 gennaio “Vakantibeurs” Utrecht, 14-22 gennaio CMT Stoccarda) è coordinata dal comune di Comacchio, nell’ambito del progetto “Vacanze Natura” in collaborazione con Apt Servizi Emilia Romagna, Provincia e Camera di Commercio di Ferrara. Un terzo appuntamento fieristico – organizzato da Apt Servizi – sarà la partecipazione, dal 12 al 15 gennaio, a “Ferien-Messe” Vienna dove sarà anche presente, con una postazione personalizzata, il comune di Ravenna.

“Vakantibeurs” Utrecht e “Ferien-Messe” Vienna sono considerate le principali fiere turistiche olandesi e austriache mentre “CMT” Stoccarda è, in Germania, la più importante, e visitata, rassegna del tempo libero e delle vacanze all’aria aperta.

In tutti e tre gli appuntamenti fieristici, gli operatori presenti (8 a Utrecht, 13 a Vienna e 10 a Stoccarda) avranno nello stand Emilia Romagna postazioni personalizzate per incontrare tour operator ed agenzie di viaggio. Nello spazio sono previste anche degustazioni giornaliere a base di prodotti enogastronomici di eccellenza: dalla Piadina Romagnola al Prosciutto di Parma e altri salumi emiliani, dal Parmigiano Reggiano, all’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena e Reggio Emilia, passando per le eccellenze enologiche regionali.

Sono positivi i dati, elaborati dal Servizio regionale di Statistica, per quanto riguarda i mercati turistici di riferimento di queste tre rassegne fieristiche. Da gennaio a novembre 2016 gli arrivi dai Paesi Bassi sono aumentati del +4,3% (per un totale di 99.993 turisti), del +3,7% dall’Austria (78.824), del +3,6% dalla Germania (433.360).

“Con rinnovato impegno, consapevoli della ricchezza della nostra offerta turistica – afferma l’Assessore al Turismo dell’Emilia Romagna Andrea Corsini – iniziamo, assieme agli operatori regionali, l’attività promozionale 2017 in paesi europei per noi strategici. Con la partecipazione alle prime fiere turistiche dell’anno riprende poi, nei mercati di lingua tedesca, il piano d’interventi avviato nel 2016 che ha prodotto risultati molto incoraggianti, che rappresentano il miglior presupposto per un 2017 altrettanto positivo”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet