Turismo emiliano-romagnolo in prima pagina in Germania


BOLOGNA, 7 MAG. 2009 – L’Emilia-Romagna, col testimonial Luca Toni, sono protagonisti nel numero di maggio-giugno del periodico Adac Reisemagazin, diffuso in Germania con 180.000 copie. Uno ‘speciale’ con reportage e immagini sull’offerta turistica regionale. Adac Reisemagazin, in vendita nelle librerie e in tutti i punti Adac della Germania, oltre che on line sul sito della casa editrice, è il più importante magazine di viaggi del mercato tedesco.I reportage descrivono le località della Riviera, la cosiddetta ‘Adriakuste’, i tesori dell’entroterra con i suoi borghi tipici, le bellezze dell’Appennino, le città d’arte, la moda, il design, le eccellenze della Motor Vallley. In rilievo anche i personaggi che fanno parte della storia e della letteratura della regione, tra cui Don Camillo e Peppone, figure nate dalla penna di Giovannino Guareschi e molto apprezzati in Germania, così come molto amato è Brescello. Un servizio del vasto reportage è anche dedicato ai lupi dell’Appennino emiliano e alle proposte di vacanza che offrono la possibilità di vivere emozioni a contatto con la natura: trekking al chiaro di luna, orienteering, wolf howling (l’ascolto dell’ululato dei lupi). Uno spazio particolare è riservato al testimonial Luca Toni, con un servizio in cui l’attaccante modenese propone ai lettori tre itinerari nell’entroterra da seguire a bordo di una ‘Vespa’ (Rimini-Verucchio-Cesenatico, Cervia-Bertinoro-Forlimpopoli, Milano Marittima-Salina Camillone-Ravenna). Non manca l’enogastronomia. In una brochure e nel sito internet dedicato alla campagna (www.original-italienisch.de) ‘sfilano’ 50 eccellenze emiliano romagnole che incarnano al meglio l’Italianway of life. Il sito ha riscontrato grande interesse da parte dei tedeschi: dal 16 febbraio al 14 aprile, infatti, ha registrato 32.000 visite, con 80.000 pagine visualizzate di cui 15.000 dedicate ai pacchetti di Pentecoste. "Stiamo investendo su un mercato strategico per la nostra regione – ha spiegato Andrea Babbi, amministratore delegato di Apt Emilia Romagna – In un particolare momento di crisi stiamo operando con incisività, portando l’Emilia-Romagna nella case di milioni di tedeschi con un’offerta che riesce ad abbinare la qualità alla convenienza".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet