TTG, Rimini capitale del turismo


Ha aperto i battenti a Rimini Fiera la grande manifestazione dedicata al turismo TTG Incontri 2015. Presente al taglio del nastro il sottosegretario di Stato dei beni e delle attività culturali e del turismo Francesca Barracciu, il sindaco di Rimini Andrea Gnassi e il presidente di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni. Una fiera dai numeri impressionanti con 60.000 operatori da tutto il mondo e oltre 1.000 buyer da 85 Paesi. E quest’anno il Cultural Focus Country è lo Sri Lanka. Anche quest’anno si affiancano al TTG i due saloni storici di Rimini Sia Guest (che si rivolge ai professionisti del mondo alberghiero e anticipa le tendenze del settore, le nuove tecnologie e le innovazioni con un occhio particolare al tema della sostenibilità ambientale) e Sun (che guarda all’arredo da esterno con le imprese leader del mercato). Il turismo sta rialzando la testa ma va sostenuto e non sopporterà nuovi colpi. E’ questo in sintesi il messaggio lanciato dal presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, al TTG Incontri appena cominciato a Rimini Fiera. Non solo mare, a confermare il buon andamento della stagione turistica ci sono anche i risultati degli agriturismi con oltre 6 milioni presenze stimate durante l’estate 2015 in aumento stimato attorno al 10 per cento rispetto allo scorso anno, il dato di Coldiretti.

 

E giornata di svolta per il turismo italiano. Si è insediato all’Enit il nuovo cda, formato dalla presidente Evelina Christillin e i consiglieri Fabio Maria Lazzerini e Antonio Preiti. E’ terminato con questo passaggio dunque il lavoro del commissario straordinario Cristiano Radaelli che ha concluso la riforma dell’Agenzia.

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet