TTG incontri, il business turistico in fiera


Il business turistico in fiera. Da domani a sabato 14 ottobre 2017 la Fiera di Rimini ospita il più importante marketplace d’Italia a firma Italian Exhibition Group, il player fieristico nato dall’integrazione fra Rimini Fiera e la Fiera di Vicenza.
Al taglio del nastro, domani alle 10.30 in hall sud, interverranno Andrea Corsini Assessore al Turismo Regione Emilia-Romagna, Gianluca Brasini Assessore alle Risorse Finanziarie del Comune di Rimini e Lorenzo Cagnoni, Presidente Italian Exhibition Group.

Insieme alla 54a edizione di TTG Incontri, la principale fiera B2B per il mercato turistico, nei padiglioni anche il 66° Sia Guest, il salone internazionale dell’accoglienza alberghiera, e la 35a edizione di SUN, la manifestazione dedicata all’outdoor, agli stabilimenti balneari e al mondo del campeggio.

L’industria turistica in Italia vale 70,2 miliardi di euro (4,2% del Pil) che salgono a 172,8 miliardi di euro (10,3% del Pil), se si aggiunge anche l’indotto. Dal punto di vista occupazionale sono circa 2,7 milioni i lavoratori nel settore. I dati sui flussi estivi confermano la tendenza che lascia presagire un ottimo 2017.

Tra giugno e settembre le strutture ricettive alberghiere e extra alberghiere hanno registrato 48,3 milioni di arrivi e 208,7 milioni di presenze, con un +2% rispetto al 2016. Un incremento sostenuto non solo dal turismo straniero ma anche da quello interno: nei mesi estivi sono 34 milioni gli italiani in movimento, +3,2% rispetto al 2016.

La Fiera di Rimini attende nelle tre giornate 70.000 presenze di operatori professionali, con 1.000 buyers da 85 Paesi. Un pubblico che incontrerà la proposta di 2.480 espositori, con 130 destinazioni italiane e del Mediterraneo e le loro proposte turistiche, le forniture e le tecnologie alberghiere, le strutture e l’arredo di spazi esterni.

“I numeri molto positivi del 2017 – commenta il Presidente IEG Lorenzo Cagnoni – incoraggiano dinamismo e innovazione. La nostra proposta fieristica accompagna l’industria turistica made in Italy offrendo un’opportunità di business e di conoscenza degli scenari e delle tendenze. Siamo pronti all’organizzazione di manifestazioni in Cina nel 2018, nel segno dell’internazionalizzazione della fiera e della valorizzazione di una filiera di straordinaria qualità. Ed è sempre più marcata l’integrazione di TTG Incontri con SIA GUEST e SUN: il programma di incontri con oltre 150 tra eventi, convegni, seminari, i percorsi espositivi, la vivacità delle startup e la condivisione delle tecnologie più innovative consentono la migliore connessione con la qualità dell’industria turistica made in Italy”.

“Tra i focus di quest’anno desidero evidenziare quello sul Prodotto Italia – continua il Direttore Generale IEG, Corrado Facco – Paese leader mondiale nell’offerta turistica e che solo nel nostro format trova la sua miglior e completa rappresentazione, grazie alla totale presenza di tutte le regioni italiane, delle migliori strutture e delle soluzioni integrate, nel solco dei trend più innovativi di sviluppo. I nostri Saloni saranno corredati da un ricco e completo palinsesto di appuntamenti dedicati all’analisi degli scenari mondiali del turismo, sui quali IEG sta anche definendo nuovi esclusivi strumenti di orientamento che saranno presto messi a disposizione del mercato”.

Presenze di rilievo domani in fiera, tra le tante quella della Regione Emilia-Romagna, reduce una stagione turistica da incorniciare con uno stand ampliato che proporrà oltre alle destinazioni turistiche regionali, al parco agroalimentare “Fico Eataly World”, e alla Riviera ei Parchi, un’area sarà dedicata alla Mototr Valley, prodotto d’eccellenza dell’offerta turistica regionale. Nella Travel Agents’ Arena, alle 12, Coop Alleanza 3.0 e Robintur presentano il progetto di espansione di una rete integrata di 500 agenzie sul territorio italiano alla presenza di Tiziana Primori, amministratore delegato di FICO Eataly World e Oscar Farinetti.

Nell’anno dei Borghi Italiani, TTG Incontri ospita a TTG Forum la Conferenza sui Borghi d’Italia, a cura del FAI, dal titolo La valorizzazione del Genius Loci dei borghi italiani: esperienze turistiche e narrazione del territorio.

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet