Trimestrale positiva per Bper, utile a 93 milioni


MODENA, 14 MAG. 2012 – I dati della trimestrale di Bper svelano un aumento, su base annua, dell’utile del gruppo. L’utile netto consolidato è di 93,8 milioni, in aumento del 29,4% su base annua, mentre quello della capogruppo è di 87,7 milioni, con un incremento del 42,5%. Cresce anche il risultato netto della gestione finanziaria, pari a 467 milioni nel trimestre, in crescita del 6,4% anno su anno, grazie all’incremento del margine di interesse e anche al positivo risultato delle attività di negoziazione finanziaria. In leggero calo il dato dei costi operativi (+1%), mentre crescono lentamente gli impieghi (+0,5%).“Nonostante il contesto economico particolarmente difficile, mi sembra importante rilevare che i risultati ottenuti nel primo trimestre 2012 sono allineati al budget previsionale, anche al netto dei risultati positivi ottenuti dalla gestione della finanza – afferma l’amministratore delegato del Gruppo Bper Luigi Odorici – Sottolineo, inoltre, che la diminuzione dei costi operativi è pienamente in linea con gli impegni presi e con le attese di razionalizzazione presenti nel piano industriale 2012-2014”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet