Treni. Rimborso maltempo, la Regione raddoppia


BOLOGNA, 3 APR. 2012 – Un solo mese di abbonamento gratis è una miseria. Così avevano commentato i comitati di pendolari e le associazioni di consumatori riferendosi al, seppur parziale, rimborso deciso dalla Regione Emilia-Romagna come ristoro per i disservizi subiti in seguito e durante le copiose nevicate di inizio febbraio. I mesi gratis però da ieri sono diventati due. Lo ha deciso la Regione Emilia-Romagna dopo la riunione con il Comitato regionale utenti ferroviari (Crufer), che conferma il mese gratuito già annunciato per maggio e raddoppia, con un ulteriore mese gratuito previsto entro l’aprile del 2013."Si tratta solo di un parziale ristoro per le difficoltà dei pendolari", sottolinea l’assessore regionale alla Mobilità, Alfredo Peri, che esprime "soddisfazione per il lavoro fatto con il Crufer. I problemi si risolveranno solo con la gara, per la quale continuiamo a lavorare", ha aggiunto l’assessore, riferendosi all’appalto per la gestione dei servizi ferroviari regionali, prevista prima dell’estate. Per avere il ‘bonus’ di maggio basterà possedere un abbonamento mensile da gennaio ad aprile 2012, mentre chi viaggia con un abbonamento annuale lo avrà prorogato di un mese alla scadenza. I dettagli delle modalità di richiesta dei ‘bonus’ saranno disponibili nei prossimi giorni.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet